20° Anniversario della cerimonia di commemorazione Ten.Par. MOVM Roberto Bandini nella piazza a lui intitolata a Colle di val d’Elsa

Il giorno 29 Ottobre in una splendida giornata di sole ed in una piazza gremita di pubblico si è tenuta la cerimonia commemorativa della MOVM Ten. Par. Roberto Bandini nel 79° anniversario della battaglia di El Alamein alla presenza delle autorità civili, militari, delle ass.ni d’arma e di un picchetto in armi del 186 Rgt. Paracadutisti ” Folgore”.


Nella ricorrenza del 20° anno dell’inaugurazione della piazza, il comune di Colle di val d’Elsa ha provveduto a dare il giusto risalto con alcune migliorie alla base del cippo eretto a perenne ricordo dell’eroe colligiano, in occasione della cerimonia che ogni anno ricorda Roberto Bandini.


Il pubblico accorso ha potuto così assistere, come da tradizione della cerimonia, all’alzabandiera e la deposizione di una corona d’alloro al monumento con la lettura della motivazione della medaglia d’oro al valor militare del paracadutista colligiano.

Si sono susseguiti poi gli interventi del sindaco Alessandro Donati, del Seg. Naz.le Gen. (Ris.) Enrico Pollini, della nipote di Roberto Bandini, la sig.ra Giovanna Comi, ed a conclusione le parole del presidente provinciale ANPd’I di Siena Maurizio Fabbri che ha ringraziato in modo particolare le due scolaresche intervenute alla cerimonia, ricordando loro come il sacrificio di Roberto Bandini debba far riflettere le nuove generazioni su come saper affrontare le sfide che la vita ci propone nel cammino di ognuno di noi.

   

 

DELEGAZIONE ANPDI ALLA CASERMA BANDINI PER COMMEMORARE LA BATTAGLIA DI EL ALAMEIN

Il 23 ottobre un nutrito gruppo di Soci della Sez. di Siena con il Presidente Fabbri ed il Segr. Nazionale dell ‘ Ass.ne Gen (ris.) Pollini hanno reso omaggio ai caduti della battaglia di El Alamein deponendo un cuscino di fiori al monumento posto all’interno della Caserma alla presenza del Comandante del 186° Rgt. Par. Col. Bernacca.
La breve cerimonia si è conclusa con la lettura della preghiera del paracadutista  da parte del Sottufficiale di Corpo Luogotenente Perillo.